-5€ gratis sul tuo primo ordine, con il codice FELICITA
-5€ gratis sul tuo primo ordine, con il codice FELICITA
Filtri attivi:
Togliere i filtri
Ordinare Chiudere

Pulizia dell'acquario

Procedete facilmente alla manutenzione del vostro acquario e ai suoi accessori grazie ai prodotti di pulizia qui proposti.

Più
Reso
Su
KILOS OFFERTS 2024

Guida agli acquisti 2024 e consigli Pulizia dell'acquario

Testo tradotto automaticamente
Pulizia dell'acquario

Pulire il proprio acquario, indipendentemente dalla sua dimensione, sia che sia d'acqua dolce o salata, diventa così più semplice con l'attrezzatura adatta! Senza spendere una fortuna, sono previsti piccoli strumenti per rendere più facile la manutenzione del vostro acquario per il piacere degli occhi e per offrire ai vostri pesci un ambiente sano.

L'importanza della pulizia dell'acquario con i prodotti adatti

pulizia di un acquario

Sebbene siate affascinati dalla bellezza del vostro acquario, affrontare la fase di pulizia e manutenzione regolare non è necessariamente il momento più piacevole. Tuttavia, è un passaggio indispensabile per preservare l'equilibrio delicato dell'ambiente acquatico.

L'importanza di essere ben equipaggiati con materiali per la pulizia dell'acquario è duplice: usare prodotti adatti semplifica la manutenzione del vostro acquario, rispettando allo stesso tempo l'ambiente dei vostri pesci con una qualità dell'acqua priva di depositi.

  • facile: non dovrete più immergere le mani nell'acqua e risparmierete tempo: nessuna grande operazione da organizzare, pulire il vostro acquario è un compito meno faticoso;
  • efficace: per ogni angolo o parte dell'acquario da pulire (sabbia, ghiaia, vetri), trovate un prodotto adatto;
  • sano: prevenite lo sviluppo di batteri e la proliferazione di alghe, responsabili dell'apparizione di malattie, poi mantenete l'acqua limpida e priva di impurità;
  • rispettoso dell'ecosistema: non inserite nell'acquario oggetti o prodotti tossici per i vostri pesci.

I diversi materiali per la pulizia dell'acquario

Scegliete nella nostra ampia gamma di prodotti il materiale adatto al vostro acquario e alle vostre esigenze:

  • L'aspiratore: pulite perfettamente e facilmente il fondo del vostro acquario aspirando le particelle, anche le più piccole, senza dover cambiare completamente l'acqua;
  • L'elettromagnete: grazie al suo potente magnetismo, mantenete i vetri trasparenti e puliti senza rischio di graffi. La parte ruvida all'interno, l'altra parte magnetizzata dall'altro lato, è sufficiente spostare l'elettromagnete lungo le pareti di vetro;
  • La raschietto: superate rapidamente i depositi ostinati sui vetri senza danneggiare le silicone o i vetri del vostro acquario;
  • La spugna: semplice e pratico, pulite senza difficoltà l'interno del vostro acquario senza inquinare l'acqua con agenti patogeni esterni;
  • Il sifone: aspirate manualmente i rifiuti presenti sul fondo del vostro acquario. L'acqua sporca viene espulsa fuori dall'acquario e la ghiaia vi viene reimmessa e ridisposta pulita;
  • La spazzola per flessibile: mantenete senza fatica l'interno dei tubi flessibili del sistema di filtraggio con questa piccola spazzola a spirale per un flusso ottimale dell'acqua.

Come pulire il mio acquario?

Ecco alcuni consigli per pulire adeguatamente il vostro acquario senza mettere in pericolo la vita dei vostri pesci! Esistono diversi strumenti per semplificare la pulizia del vostro acquario.

I sifoni e gli aspiratori vi aiuteranno a svuotare l'acqua aspirando le impurità depositate sul fondo. La maggior parte è equipaggiata con campane che permettono di smuovere la ghiaia senza aspirarla per pulirla in profondità.

Le spugne, raschietti, e magneti pulitori vi aiuteranno a mantenere la pulizia dei vetri dell'acquatorio. Ce ne sono vari modelli con diverse efficacità a seconda del budget disponibile.

È imprescindibile non usare saponi o prodotti detergenti a rischio di danneggiare gravemente l'ambiente dei pesci! È importante non svuotare completamente l'acqua dell'acquario durante la pulizia. Un terzo ogni due settimane è un buon compromesso e permette di mantenere l'acqua pulita e sana per i vostri pesci. 

Potete aggiungere un condizionatore d'acqua al vostro acquario per eliminare i prodotti chimici nocivi presenti nell'acqua del rubinetto, come il cloro per esempio. Quindi riempite l'acqua fino al limite dell'acquario, affinché i pesci non manchino d'acqua. 

Potete anche di tanto in tanto spazzolare gli arredi dell'acquario al fine di liberarli dalle alghe e dai detriti che potrebbero essersi installati. Con una piccola spazzola o una spugna, potrete così pulire con precauzione la grotta artificiale che avete collocato nell'acquario, il ponte o la torre, se ne possedete una. 

Quindi, pulite uno per uno i piccoli sassolini disposti sul fondo dell'acquario, assicurandovi che siano ben puliti, poiché la maggior parte dei depositi si impregna direttamente su questi piccoli sassolini.


La manutenzione regolare dell'acquario permette anche di preservare tutto il suo materiale annesso: scopri anche i migliori filtri per acquario, i diversi trattamenti dell'acqua e le pompe efficacemente adattate alle dimensioni del vostro acquario. I vostri pesci nuoteranno serenamente in un bell'acquario decorativo, ben mantenuto!

Quando pulire il proprio acquario?

Potete effettuare piccoli interventi quotidiani che ritardano la necessità di una pulizia integrale. Ciò consiste nel rimuovere regolarmente i detriti e i residui di pasti e/o vegetali, per non sovraccaricare velocemente il filtro.

Ogni settimana, dovreste poi procedere al cambio parziale dell'acqua del vostro acquario, circa il 10%. Infine, una volta al mese, è necessaria una manutenzione più consistente. Questa include:

- una pulizia completa di tutti gli accessori, a cominciare dal filtro;
- un'ispezione minuziosa di tutti i vegetali (se necessario, potate, ripiantate, sostituite);
- una pulizia di tutti i vetri e dei neon;
- una pulizia di ogni decorazione;
- un controllo del corretto funzionamento degli apparecchi;
- un controllo della qualità dell'acqua.

Come pulire un acquario con i pesci dentro?

Pulire il vostro acquario senza rimuovere i pesci che ospita è assolutamente possibile. È addirittura consigliato, per non stressare inutilmente i pesci, né costringervi a preparare un bacino temporaneo con una qualità dell'acqua altrettanto valida, batteri inclusi. Per farlo, dovete:

- prevedere l'acquisto di un accessorio indispensabile: l'aspiratore per acquario;
- adottare un pesce pulitore, che sarà di grande aiuto per pulire i vetri e i vari arredi;
- utilizzare accessori (raschietti, spazzole...) e spugne specificamente dedicati al vostro acquario.

Come pulire bene i vetri del proprio acquario?

Esistono due approcci radicalmente diversi per pulire bene i vetri del vostro acquario. Per il vetro interno, dovete escludere tutti i prodotti contenenti un composto chimico, fortemente nocivo per i vostri pesci e le vostre piante acquatiche. Inoltre, dovete attrezzarvi adeguatamente. Per pulire i vetri del vostro acquario dall'interno, potete utilizzare:

- ovatta da acquario;
- un magnete pulitore (vi permette di pulire i vetri senza immergere il braccio);
- un lavavetri a manico lungo (esistono modelli telescopici molto pratici);
- una spugna speciale per acquario;
- un guanto da pulizia che indossate come un guanto classico (la sua superficie vi permette di pulire facilmente molte superfici immerse);
- una raschietto per acquario.

Pulire un vetro esterno è più semplice. Potete spruzzare da lontano un prodotto per vetri tradizionale, avendo cura di utilizzare un foglio morbido, o un tessuto che non produca pelucchi. Questa precauzione mira a limitare il rischio di micro-graffi sul vetro. Acqua tiepida o aceto bianco sostituiscono molto spesso efficacemente un prodotto per vetri.

Quali prodotti utilizzare per pulire completamente il proprio acquario?

Per la manutenzione dell'interno del vostro bacino, così come dei vari accessori, è vivamente sconsigliato utilizzare prodotti per la pulizia. Gli ingredienti chimici che contengono possono danneggiare gravemente la salute dei vostri pesci, così come dei vostri vegetali. Un regolare lavaggio, minuzioso, con acqua calda, è più che sufficiente per rimuovere le varie impurità, anche all'interno dei filtri e degli altri apparecchi.

Tuttavia, potrebbe accadere che ciò non basti, in presenza di un forte inquinamento dell'acqua. Questo può succedere, in un acquario comunitario di acqua salata o in presenza di pesci rossi. Se ciò si verifica, il vostro negozio di animali propone prodotti detergenti specificamente sviluppati per il vostro acquario. Efficaci e semplici da usare, garantiscono una pulizia ottimale, senza nuocere agli abitanti del bacino.

Politica dei cookie
Chiediamo l'autorizzazione per l'utilizzo dei cookie o strumenti simili per facilitare i vostri acquisti sul nostro sito, per migliorare la tua esperienza e per fornire pubblicità personalizzata, al fine di scopi statistici e per capire come i nostri clienti utilizzano i nostri servizi. Anche i partner fidati utilizzano questi strumenti al fine della pubblicazione degli annunci. Puoi cambiare le tue preferenze sui cookie in qualsiasi momento accedendo al tuo account..
Chiediamo l'autorizzazione per l'utilizzo dei cookie o strumenti simili per facilitare i vostri acquisti sul nostro... Lire la suite
impostare le vostre scelte Accetto