-5€ gratis sul tuo primo ordine, con il codice FELICITA
-5€ gratis sul tuo primo ordine, con il codice FELICITA
Filtri attivi:
Togliere i filtri
Ordinare Chiudere

Illuminazione per acquario

L'illuminazione dell'acquario sostituisce o completa la luce naturale che nutre gli organismi. Rispetterete così il ciclo giorno/notte dei pesci così come delle piante acquatiche e dei coralli, che possono realizzare la fotosintesi necessaria al loro sviluppo e al loro splendore.

Più
Reso
Su
KILOS OFFERTS 2024

Guida agli acquisti 2024 e consigli Illuminazione per acquario

Testo tradotto automaticamente
Illuminazione acquario

Indipendentemente dal tipo di acquario che hai, scegliere correttamente l'illuminazione è una scelta importante in acquariofilia per il benessere dei tuoi pesci e delle tue piante. Infatti, essa svolge il ruolo di colonna portante per quanto riguarda l'equilibrio acquatico.

Perché è importante l'illuminazione per acquari?

Illuminazione acquario in un soggiorno

Un acquario non deve mai essere esposto ai raggi diretti del sole. Per questo, si cerca di sostituirli con un'illuminazione artificiale che porta molteplici benefici per i tuoi pesci e altri esseri viventi (coralli, alghe).

Queste luci permettono in primo luogo di imporre un ciclo di vita naturale (giorno e notte) ai tuoi pesci, riducendo così il loro stress. Ma favoriscono anche la fotosintesi delle tue piante e quindi aiutano la loro crescita.

In conclusione, è semplicemente un elemento estetico che ti permetterà di esaltare il tuo acquario.

I diversi tipi di illuminazione per acquari

  • Barra di illuminazione : Progettate specialmente per la crescita delle tue piante acquatiche e il benessere dei tuoi pesci, le barre a LED permettono ai tuoi pesci di avere un punto di riferimento quotidiano tra notte e giorno. Questo aiuta a ridurre il loro stress e a dare loro una sequenza temporale attraverso l'istituzione di un ciclo di vita. Anche se il costo iniziale è più alto, la loro durata di vita è da 5 a 10 volte superiore rispetto a un tubo fluorescente.
  • Illuminazione LED : Questo tipo di illuminazione è efficiente e permette di risparmiare circa il 60% di energia. Un investimento che sembra dunque vantaggioso. La gestione elettronica, con l'aggiunta di un timer ad esempio, associata a questa tecnologia ti permetterà di avvicinarti il più possibile a una luce naturale che evolve nel corso della giornata.
  • Neon T5 : hanno la caratteristica di essere sottili (16 mm) e di avere molta potenza. Sono quindi particolarmente adatti per le piante a crescita rapida.
  • Neon T8 : Con un diametro di 26 mm, hanno un rapporto consumo/rendimento interessante. Si adattano a piante a crescita lenta.
  • Lampadina : chiamata anche lampadina economica, è un tubo fluorescente che permette di risparmiare spazio. Sono particolarmente usati per i nano acquari.
  • Reattore : permettono di installare tubi neon (T5 o T8). Attenzione però a scegliere un reattore che sia compatibile con i tuoi tubi.
  • Riflettore : hanno lo scopo di aumentare l'intensità della luce riflettendo essa. Così puoi guadagnare fino al 50% di intensità.
  • Nano acquario : sistemi di illuminazione dimensionati e intensificati per il piccolo volume dei nano acquari.
  • Acqua di mare : prodotti specificamente adattati per gli acquari di acqua di mare.
  • Timer e accessori LED : cronometri e accessori aggiuntivi per i tuoi LED ottimizzeranno l'uso del tuo equipaggiamento completo da acquariofilo.

Quale illuminazione scegliere per il mio acquario?

Dai prima importanza al volume del tuo acquario e in particolare alla profondità di esso. Infatti, la luce avrà la capacità di attraversare l'acqua fino a profondità diverse. Assicurati quindi di scegliere un'illuminazione più potente se il tuo acquario ha una notevole profondità affinché la luce possa nutrire l'intero acquario.

Dipende anche dai diversi pesci e piante che possiedi. Infatti, per esempio, un pesce rosso necessiterà di un'illuminazione debole.

Infine, se scegli per esempio dei tubi neon, assicurati di scegliere una temperatura del colore compresa tra 2 500°K e 8 000°K per un'acqua dolce e oltre 10 000°K per un'acqua di mare. Sappi anche che è necessario considerare in media 30 lumen per litro d'acqua per avere un'illuminazione efficace.


In sintesi, ogni acquario merita un'illuminazione adeguata per il suo equilibrio naturale. Prenditi il tempo di riflettere sul tuo progetto, di valutare diverse soluzioni e di giocare con le combinazioni di lampade, perché la tua illuminazione non dovrà più essere modificata in futuro senza danneggiare le tue piante. Questa scelta merita quindi un'attenzione particolare.

Come illuminare bene un acquario?

Per illuminare bene un acquario, la luce naturale da sola non è sufficiente e non è raccomandata. Un acquario non dovrebbe essere posizionato vicino a una finestra. I raggi solari sono dannosi: favoriscono le alghe e i batteri. Un'illuminazione aggiuntiva per un acquario è indispensabile. Da una parte, garantisce l'alternanza giorno/notte. Dall'altra, permette alle piante di effettuare la fotosintesi necessaria all'equilibrio dell'acquario.

Si può scegliere tra diverse soluzioni: barra luminosa, neon, lampadina, illuminazione LED, reattore e/o riflettore. Occorre tenere conto del volume, della lunghezza e della profondità dell'acquario per equipaggiarlo correttamente. Inoltre, bisogna adattare l'illuminazione alle specie di pesci e di piante presenti nell'acquario.

Alcune specie necessitano di più o meno luce rispetto ad altre. È necessario un minimo di 30 lumen per un acquario, e di più se ha più piante. L'illuminazione aggiuntiva deve raggiungere l'intero acquario. Pertanto, bisogna posizionare l'illuminazione sopra l'acquario, o lungo la sua lunghezza assicurandosi che la luce si diffonda ovunque. Dei riflettori possono completare l'attrezzatura per garantire un'illuminazione efficace.

Quanto tempo di illuminazione serve per un acquario?

Il tempo di illuminazione per un acquario si decide fin dall'allestimento del proprio acquario. I cicli giorno/notte devono essere rispettati, quindi si dovrebbe illuminare l'acquario per massimo 12 ore.

In natura, le piante hanno bisogno di essere esposte alla luce naturale per almeno 8 ore per svilupparsi. L'ideale è far coincidere l'illuminazione naturale con quella artificiale dell'acquario. Questa opzione permette anche ai proprietari di godere del loro acquario e osservare i pesci nelle condizioni ottimali.

Molti accessori per l'illuminazione sono forniti con timer integrati. Se il tuo illuminazione non ne dispone, puoi procurarti dei timer nel nostro negozio online o nelle nostre animalerie.

Quale illuminazione per un acquario d'acqua dolce?

Gli acquari d'acqua dolce e gli acquari di acqua di mare hanno esigenze diverse in termini di illuminazione. Il colore dell'illuminazione sembra essere un criterio pertinente per garantire l'equilibrio di ogni ecosistema. La temperatura del colore dell'illuminazione si misura in Kelvin.

Per un acquario d'acqua dolce, il colore dell'illuminazione dovrebbe essere simile a quello della luce naturale, ovvero un'illuminazione bianca tra i 6000 e gli 8000 Kelvin.

Per il tuo acquario d'acqua dolce, scegli preferibilmente il tubo neon JBL Solar Nature, la barra LED Juwel Helialux Spectrum o la lampadina LED JBL Solar Nature. Quest'ultima è particolarmente raccomandata per l'illuminazione degli acquari d'acqua dolce. Riproduce l'illuminazione bianca naturale con tre colori di luce preimpostati: bianco caldo, luce diurna e bianco freddo.

Politica dei cookie
Chiediamo l'autorizzazione per l'utilizzo dei cookie o strumenti simili per facilitare i vostri acquisti sul nostro sito, per migliorare la tua esperienza e per fornire pubblicità personalizzata, al fine di scopi statistici e per capire come i nostri clienti utilizzano i nostri servizi. Anche i partner fidati utilizzano questi strumenti al fine della pubblicazione degli annunci. Puoi cambiare le tue preferenze sui cookie in qualsiasi momento accedendo al tuo account..
Chiediamo l'autorizzazione per l'utilizzo dei cookie o strumenti simili per facilitare i vostri acquisti sul nostro... Lire la suite
impostare le vostre scelte Accetto