-5€ gratis sul tuo primo ordine, con il codice FELICITA
-5€ gratis sul tuo primo ordine, con il codice FELICITA
Filtri attivi:
Togliere i filtri
Ordinare Chiudere

Accessori per acquari

Tutto il materiale di acquariofilia di cui hai bisogno per il tuo acquario e i tuoi pesci si trova qui e al miglior prezzo.

Più
Reso
Su
KILOS OFFERTS 2024

Guida agli acquisti 2024 e consigli Accessori per acquari

Testo tradotto automaticamente
Aquario

Se desideri iniziare in acquariofilia, sono necessarie delle conoscenze minime e dei materiali specifici. Oltre all'elemento centrale dell'aquario, dovrai prevedere diversi accessori che permetteranno di offrire ai tuoi pesci un ambiente ottimale.

Gli diversi accessori per acquario

  • Il termometro : un acquario è un ecosistema fragile che può cambiare rapidamente ad ogni variazione di temperatura. Mantenere una temperatura precisa sarà quindi essenziale per non disturbare l'equilibrio e assicurare la sopravvivenza delle tue piante o animali. Avrai la scelta tra diversi tipi di termometri, come un termometro con ventosa, in vetro o digitale.
  • Il densimetro : questo accessorio essenziale aiuta a controllare i parametri dell'acqua. Ti permetterà di misurare la salinità dell'acqua per assicurarti della sopravvivenza del tuo ecosistema. Potrai usare densimetri galleggianti o meno, che possono essere integrati con un termometro.
  • La silicone e colla : sono materiali importanti anche per mantenere il tuo acquario. Col tempo e l'uso, possono facilmente comparire delle crepe o i giunti possono deteriorarsi. Potrai allora usare della silicone, nera o trasparente, per riparare il tuo acquario. La colla sarà un aiuto considerevole per fissare coralli, rocce o poster di fondo.
  • I tubi per acquario : possono essere utilizzati per la filtrazione o per il collegamento per mantenere i tuoi filtri esterni. Potrai scegliere tra tubi anti-piega, flessibili e pieghevoli. Normalmente sono di colore grigio, verde o nero.
  • La rete : ti permetterà di recuperare i tuoi animali in sicurezza. Sottile o larga, telescopica o meno, la rete può anche essere scelta di forma rettangolare, circolare o triangolare. Avrai anche la scelta tra diversi modelli dedicati alle gamberi o ai pesci e vari colori.
  • Il rubinetto : indispensabile per chiudere l'acqua, i rubinetti ti permetteranno di gestire i flussi d'acqua per mantener più facilmente il tuo acquario. Avrai la scelta tra rubinetti semplici o doppi, forati o no. Potrai anche scegliere le dimensioni dei tuoi rubinetti per adattarli ai tuoi tubi.
  • La ventosa : per assicurare il benessere dei tuoi ospiti, le ventose saranno di grande aiuto. Ti permetteranno di fissare diversi accessori alle pareti del tuo acquario. Ogni ventosa potrà essere dedicata al fissaggio di un particolare elemento, come un tubo, un riscaldamento o un termometro.
  • Il programmatore per acquario : è un dispositivo che ti permetterà di controllare efficacemente l’utilizzo dell’elettricità in modo da poterlo gestire. Può essere digitale, avere un ciclo giornaliero e avere tra 48 e 96 posizioni.

Un termometro digitale per un controllo ottimale dell'acqua

Termostato acquario

Quando sceglierai un termometro per il tuo acquario, avrai diverse opzioni. Un termometro digitale ti offrirà maggiore affidabilità indicandoti precisamente la temperatura dell'acqua. La sua alta precisione e il suo schermo LCD ti permetteranno di controllare perfettamente l'ambiente in cui i tuoi pesci vivono. Il termometro digitale potrà essere fornito con una ventosa per fissarlo facilmente alla parete. Ci sono anche modelli che puoi posizionare direttamente sulla superficie dell'acqua per assicurare un controllo regolare.

Silicone indispensabile per la riparazione del mio acquario

Se il tuo acquario si crepa o se appaiono perdite a causa di giunti scollati, dovrai reagire velocemente. Per questo, dovrai utilizzare del silicone specialmente formulato per gli acquari. Infatti, avrà un'adesione molto forte sul vetro e garantirà un'indurimento veloce senza disperdere nessun prodotto chimico o nocivo nell'acqua.

Per applicare il silicone, dovrai prima svuotare l'acqua del tuo acquario e asciugarlo prima di pulire la superficie. Poi, metti il silicone sulla crepa o sui giunti che vuoi riparare. Dovrai poi attendere diverse ore per assicurarti dell'indurimento completo del prodotto prima di reintrodurre i tuoi animali o piante.

Tubi per acquario per una manutenzione efficace

Per soddisfare le necessità dei filtri e delle pompe d'aria, i tubi per acquario saranno necessari. Ti permetteranno di collegare tutto e di assicurare una buona filtrazione dell'acqua. Dovrai scegliere il suo diametro in base al volume e alla portata della tua pompa. Esistono anche tubi anti-alga, che grazie al loro colore impediranno la proliferazione delle alghe all'interno.


Dopo aver scelto il tuo acquario, avrai quindi la possibilità di optare per diversi accessori per aiutarti. Una volta che i tuoi ospiti saranno ben stabiliti nel tuo acquario, sarà necessario pensare al loro benessere! Per questo, una buona scelta di cibo per pesci sarà importante. Inoltre, la luce e il riscaldamento del tuo acquario offriranno serenità ai tuoi animali.

Quando cambiare l'acqua di un acquario?

Il cambio dell'acqua deve essere realizzato con regolarità, per permettere ai tuoi pesci, tartarughe e altri piccoli compagni di evolvere in un ambiente sano. Questo non implica un cambiamento totale, ma soltanto parziale dell'acqua contenuta nell'acquario. Questo rimpiazzo è generalmente realizzato ogni due settimane, a volte ogni settimana.

Il volume d'acqua da eliminare dipende da diversi fattori : 
- la configurazione dell'acquario, 
- la popolazione totale,
- la velocità di inquinamento.

Tuttavia, non esitare a intervenire prima del previsto se il livello di impurità presenti nell'acqua è anormalmente alto.

Quale materiale per acquario d'acqua dolce?

Spesso si consiglia ai principianti in acquariofilia di iniziare con un acquario d'acqua dolce. L'ambiente è più semplice da gestire e l'acquario richiede molto meno materiale rispetto a un bacino d'acqua salata. 

Prima di accogliere i tuoi pesci, assicurati di installare :

- un fondo adatto, il più delle volte in ghiaia,
- un filtro sufficientemente potente,
- alcuni elementi decorativi.

Nel caso di un acquario d'acqua dolce calda, dovrai aggiungere: un sistema di riscaldamento, una pompa d'aria, un'illuminazione, delle piante.

Quale equipaggiamento per acquario d'acqua di mare?

L'allestimento di un acquario d'acqua di mare si rivela molto più complesso rispetto a quello di un acquario d'acqua dolce, specialmente in termini di investimento e di materiale. 

Il tuo bacino d'acqua di mare necessita di :

- uno o più tubi neon, 
- alcune rocce vive (che assicurano una parte della filtrazione), 
- un filtro esterno, 
- uno schiumatoio, 
- un sistema di riscaldamento, 
- pompe che movimentino abbondantemente l'acqua di mare,
- diversi accessori per controllo e mantenimento dell'equilibrio: termometro, densimetro, nitrati, fosfati, test del pH, calcio e magnesio.

Come pulire i miei accessori d'acquario?

Un accessorio decorativo d'acquario può essere pulito minutamente. Per fare ciò, devi rimuoverlo dal bacino e immergerlo in un contenitore precedentemente riempito con acqua e un po' di candeggina. Uno spazzolino da denti, o una piccola spugna, ti sarà utile per strofinare delicatamente ogni angolo dell'oggetto.

Procedi poi con un risciacquo abbondante, sotto un getto continuo di acqua calda. Reinserisci l'accessorio nell'acquario, una volta che ogni traccia di candeggina sia stata eliminata.

Per mantenere un elemento elettrico, come il filtro, è necessario scollegarlo, prima di estrarlo dall'acqua. Un rapido smontaggio permette di accedere a spazi di difficile accesso. Un risciacquo è indispensabile prima di reinserire l'apparecchio nell'acquario.

Quale accessorio indispensabile per acquario?

Se spesso si parla del materiale che si trova all'interno di un acquario, è facile dimenticare tutti gli altri accessori che consentono all'acquariofilo di procedere al monitoraggio e alla manutenzione del suo bacino. Per realizzare queste operazioni in buone condizioni, è essenziale equipaggiarsi adeguatamente.

Quindi, avrai bisogno di: flaconi di condizionante per l'acqua, raschietto per alghe, diversi test: pH, nitriti, ammoniaca, aspiratori di detriti, una rete, vari recipienti dedicati alla manipolazione degli elementi del bacino e dei pesci.

Politica dei cookie
Chiediamo l'autorizzazione per l'utilizzo dei cookie o strumenti simili per facilitare i vostri acquisti sul nostro sito, per migliorare la tua esperienza e per fornire pubblicità personalizzata, al fine di scopi statistici e per capire come i nostri clienti utilizzano i nostri servizi. Anche i partner fidati utilizzano questi strumenti al fine della pubblicazione degli annunci. Puoi cambiare le tue preferenze sui cookie in qualsiasi momento accedendo al tuo account..
Chiediamo l'autorizzazione per l'utilizzo dei cookie o strumenti simili per facilitare i vostri acquisti sul nostro... Lire la suite
impostare le vostre scelte Accetto